La scuola geologica Pisana: dans Storia dell'Università di Pisa, Giardini Editore, Pisa, 2001, vol.2, t.3,pp.889-927.

Résumé : Tra la seconda metà del Settecento ed i primi decenni dell'Ottocento, la comunità di coloro che in Toscana e altrove nella penisola italiana si interessavano a vario titolo alle Scienze naturali aveva eletto Parigi a proprio punto di riferimento. Come è ampiamente illustrato da una ricca tradizione di studi, il successo europeo della Histoire naturelle di Buffon, e soprattutto l'ampliamento delle collezioni e dei fondi librari del Jardin des Plantes che l'ambizioso Intendente aveva promosso, avevano fatto di Parigi la capitale delle Scienze naturali della seconda metà del Settecento. Se da un lato l'istituzione parigina attirava dotti da ogni parte d'Europa, dall'altro il Jardin ed i suoi officiers avevano bisogno dei dotti di altri paesi per tener viva una indispensabile politica di scambi di reperti naturalistici. Non a caso, Parigi era divenuta anche la capitale europea del fiorente commercio di rarità naturali, erbari, minerali e cristalli, fossili e specie animali 1.
Type de document :
Pré-publication, Document de travail
Parution : Storia
dell'Università di Pisa, Giardini Editore, Pisa, 2001,
vol. 2, t. 3, .. 2001
Liste complète des métadonnées


https://halshs.archives-ouvertes.fr/halshs-00002893
Contributeur : Delphine Usal <>
Soumis le : lundi 29 mai 2006 - 12:22:56
Dernière modification le : mercredi 28 septembre 2016 - 14:10:52
Document(s) archivé(s) le : vendredi 25 novembre 2016 - 10:59:48

Identifiants

  • HAL Id : halshs-00002893, version 2

Collections

Citation

Pietro Corsi. La scuola geologica Pisana. Parution : Storia
dell'Università di Pisa, Giardini Editore, Pisa, 2001,
vol. 2, t. 3, .. 2001. <halshs-00002893v2>

Partager

Métriques

Consultations de
la notice

190

Téléchargements du document

310