Skip to Main content Skip to Navigation
New interface
Book sections

Semiotica e didattica del design

Résumé : La complessità del nostro tempo richiede alle scuole di Design un aggiornamento continuo della didattica e un costante esercizio critico nell'approccio alla molteplicità dei processi di cambiamento di natura sociale, culturale ed economica. Si impone pertanto la ricerca di una didattica che affronti con consapevolezza i processi di innovazione tecnologica, sapendone valutare le frontiere più avanzate ma anche le problematiche correlate, legate all'impatto ambientale, al degrado e al depauperamento delle risorse naturali. Per confrontarsi su questi temi e sullo sviluppo della formazione del design in Italia, docenti che svolgono la propria attività di insegnamento negli ISIA, nelle università, nelle accademie di Belle Arti e in numerose scuole private di Design, si sono incontrati a Firenze in due giornate di studio promosse dal Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca.
Complete list of metadata

https://hal.archives-ouvertes.fr/hal-03046769
Contributor : Florence Barré Connect in order to contact the contributor
Submitted on : Tuesday, December 8, 2020 - 3:30:23 PM
Last modification on : Friday, December 2, 2022 - 5:50:05 PM

Identifiers

  • HAL Id : hal-03046769, version 1

Collections

Citation

Michela Deni, Salvatore Zingale. Semiotica e didattica del design. Giuseppe Furlanis. La didattica del design in Italia, Gangemi, pp.96 - 107, 2018, Teoria e cultura del design, 9788849236613. ⟨hal-03046769⟩

Share

Metrics

Record views

32